Cremazione

Supporto per dispersione delle ceneri 
a Savona e dintorni

Contatti
Una volta officiata la cerimonia, nel caso si decidesse per volontà propria o del defunto di raccogliere le spoglie tramite cremazione della salma per poi procedere alla tumulazione, alla conservazione o alla dispersione delle ceneri, tale operazione deve essere autorizzata dall'Ufficiale di Stato Civile. La domanda di autorizzazione alla cremazione, corredata dalla documentazione necessaria, dovrà essere presentata presso l’Ufficio Concessioni Cimiteriali dagli interessati, dalle agenzie di onoranze funebri o da un’associazione riconosciuta avente tra i propri fini quello della cremazione (in Italia ne sono riconosciute alcune decine). Affidatevi alle Onoranze Funebri La Savonese di Savona anche per questo ambito: discrezione e competenza al vostro servizio.

Documentazione da presentare

La dichiarazione di volontà di essere cremato da parte del defunto deve essere stata espressa in uno dei modi seguenti.

- Disposizione testamentaria: estratto legale di testamento rilasciato dal notaio, da cui risulti la volontà del defunto di essere cremato.

- Iscrizione ad associazione riconosciuta avente tra i propri fini quello della cremazione, comprensiva di dichiarazione di volontà di essere cremato scritta di proprio pugno dall'associato e convalidata dal Presidente dell'Associazione.

- Dichiarazione con cui il coniuge o il parente più prossimo del defunto manifesta la propria volontà di cremare la salma. Se vi sono più parenti di pari grado, occorre la maggioranza assoluta degli stessi. La dichiarazione può essere resa presso l'Ufficio Concessioni Cimiteriali oppure sottoscritta allegando fotocopia di documento d'identità non scaduto e consegnata all'ufficio stesso.

- Dichiarazione in carta libera resa dal medico necroscopo, dalla quale risulti escluso il sospetto di morte dovuta a reato. In caso di morte improvvisa o sospetta occorre il nulla-osta dell'Autorità Giudiziaria.

Destinazione delle ceneri

Le ceneri potranno essere tumulate nelle seguenti sedi deputate.

- In un loculo dell'Ara Crematoria;
- In una celletta ossario;
- In aggiunta in un manufatto dove sia già tumulata altra salma.

Le ceneri potranno altresì:
- essere custodite collettivamente, in forma indistinta, nel Cinerario Comune;
- affidate a un familiare per la conservazione in abitazione;
- disperse all'interno del cimitero in apposita area o in natura o all'interno di aree private in base alla vigente normativa.

Se avete bisogno di ulteriori informazioni a riguardo non esitate a contattarci al numero 
 +39 019 821188

Contatti
Share by: