• la savonese

Lutto in casa

Al momento del decesso di una persona, uno dei parenti o, in mancanza di questi, una persona ad esso vicina, nel più breve tempo possibile, deve:

 

RICHIEDERE L'ACCERTAMENTO
Quando il decesso avviene nell'abitazione del defunto, la constatazione del decesso è fatta dal medico curante il quale, individuata l'origine, ne denuncia la causa al Sindaco compilando il modulo ISTAT.
L'accertamento effettivo della morte compete al medico necroscopo in veste di pubblico ufficiale, che compilerà il modulo di visita necroscopica. Tale visita deve essere effettuata non prima di 15 ore e non dopo 30 ore dal decesso.


EFFETTUARE LA DICHIARAZIONE DI MORTE
La dichiarazione di morte deve essere fatta entro 24 ore dal decesso, all'ufficiale dello stato civile del Comune ove è avvenuto il decesso, che redigerà il modulo di denuncia di morte e avvertirà il Servizio Sanitario per la visita necroscopica. Tale dichiarazione compete ad uno dei congiunti del defunto o a persona con questi convivente oppure ad un loro delegato


VESTIZIONE
Vi consigliamo di NON procedere alla vestizione della salma che, per ragioni sanitarie, è opportuno che venga effettuata da personale specializzato. Noi possiamo intervenire per la composizione, la vestizione e per il trattamento di tanatoestetica.

La nostra Impresa si occupa sempre di effettuare queste operazioni per conto della famiglia senza spese aggiuntive rispetto al prezzo concordato.

 

ONORANZE FUNEBRI LA SAVONESE | 21/23, V. Orefici - 17100 Savona (SV) | P.I. 01242640090 | Tel. 019 821188 | Fax. 019 821247 | la.savonese@tin.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite